10 consigli per investire in un taccuino di laboratorio elettronico

Descriviamo le cose da considerare prima di investire in un taccuino elettronico da laboratorio.

Proteggete i vostri dati e la vostra proprietà intellettuale

La proprietà intellettuale creata dai vostri ricercatori è importante per il deposito di brevetti e per la presentazione di domande di autorizzazione. Assicuratevi che sia catturata e conservata secondo i requisiti del 21 CFR (11).

Non perdere tempo

Scegliete un sistema con interfacce moderne, semplici e intuitive da usare, per evitare ore di formazione. 

Mantenere la massima semplicità

Non complicate troppo la soluzione: concentratevi su strumenti che aiutino i chimici sintetici e i biologi a svolgere il loro lavoro in modo efficace.

Non affidarsi agli scienziati per la conoscenza del patrimonio culturale.

Man mano che l'organizzazione cresce, le conoscenze pregresse diventano più difficili da articolare. 

Incoraggiare una cultura di condivisione delle informazioni

Un sistema di gestione elettronica delle conoscenze consente all'organizzazione di ridurre gli sforzi ripetuti. 

Non ospitare o mantenere il sistema da soli

Le soluzioni cloud sono ormai uno standard del settore e semplificano notevolmente l'infrastruttura IT e le spese generali. 

Non cercate di automatizzare tutto

I piccoli laboratori con pochi utenti non hanno bisogno di collegare ogni sistema o apparecchiatura.

Aspirare a crescere

Ogni organizzazione ha l'ambizione di espandersi e di avere successo. Scegliete una piattaforma che possa crescere con le vostre esigenze.

Utilizzate formati standard del settore per ogni cosa

Utilizzate standard noti per garantire che i vostri dati siano archiviati in un formato ben riconosciuto, rendendo più facile la migrazione in caso di necessità in futuro.

Chiedere informazioni sulle partnership consolidate

La perfetta integrazione con altre applicazioni riduce l'onere di trascrivere le informazioni.