Storie di successo dei clientiLONZA
Lonza

Lonza

L'adozione precoce della piattaforma di bioprocessi di IDBS pone Lonza Biologics in una posizione di vantaggio

Punti chiave:

  • Uso proattivo di IDBS E-WorkBook La Suite offre un miglioramento continuo in tutti i settori della ricerca, dello sviluppo e delle operazioni commerciali.
  • Da quando ha adottato l'E-WorkBook, Lonza ha visto migliorare la qualità dei dati, ottimizzare i processi aziendali e individuali e rendere i dati di ricerca e sviluppo più ricchi di contesto, rendendoli più significativi, ricercabili e riutilizzabili.

La sfida

Lonza Biologics fa parte del gigante svizzero delle scienze biologiche Lonza e, in quanto organizzazione di sviluppo di prodotti biologici a contratto, deve rimanere estremamente competitiva. Questo obiettivo viene raggiunto fornendo ai clienti un servizio di qualità costantemente elevata, mantenendo le spese generali il più basse possibile e ottimizzando l'efficienza delle pratiche di lavoro. L'approccio "right first time" è alla base di tutte le sue attività.

Il miglioramento continuo dell'attività è un principio fondamentale per Lonza Biologics, che mantiene la sua posizione di una delle organizzazioni di sviluppo di prodotti biologici a contratto più importanti al mondo.

L'abbandono dei processi cartacei offriva l'opportunità ideale per incidere sui fattori chiave della loro attività, aumentando la qualità e l'efficienza e riducendo le spese generali. Con il passaggio proattivo a un sistema elettronico, Lonza Biologics ha ritenuto di poter migliorare anche la propria competitività, migliorando la comprensione dei processi in tempo reale e fornendo una base per la gestione delle conoscenze.

La stretta collaborazione con i clienti è un elemento essenziale dell'attività di Lonza Biologics. Per servire efficacemente i propri clienti, Lonza Biologics deve comprendere e gestire processi impegnativi in più fasi, dallo sviluppo clinico iniziale alla produzione su larga scala.

"Sapevamo che un sistema elettronico avrebbe potuto farci risparmiare tempo, ridurre gli errori e aumentare le collaborazioni. Eravamo anche desiderosi di anticipare le richieste dei nostri clienti in termini di qualità, velocità e collaborazione. Trovare un fornitore di soluzioni che comprendesse la nostra attività e contribuisse ad arricchire l'esperienza di lavoro dei nostri clienti era una priorità assoluta", ha dichiarato Marc Smith, Project Team Leader dei Sistemi di Gestione della Conoscenza di Lonza.

La soluzione

Lonza Biologics voleva creare una solida struttura elettronica per i suoi dati scientifici e di processo. Ha adottato un approccio alla selezione dei fornitori incentrato sul dominio, con una valutazione e una misurazione approfondite delle capacità di ciascun fornitore di supportare lo sviluppo di prodotti biologici e bioprocessi.

"IDBS ha risposto alle nostre domande con sicurezza e autorevolezza. Il suo Bioprocess Execution System, basato su E-WorkBook Suite, si adatta bene all'ambiente di sviluppo dei prodotti biologici perché la sua flessibilità consente una progettazione 'al volo'. Altri fornitori hanno tentato di adattarsi alle variazioni all'interno di flussi di lavoro altrimenti 'fissi', ma questi sembrano eccessivamente rigidi e non sono così puliti e scorrevoli come l'approccio di IDBS.

Avendo lavorato con IDBS per quasi tre anni, sono fermamente convinto che IDBS fornisca la soluzione migliore per lo sviluppo di prodotti biologici e bioprocessi", ha dichiarato Smith.

Smith ritiene che il passo più importante sia la comprensione effettiva dei requisiti. L'esperienza e la competenza di IDBS nel settore dei prodotti biologici li ha resi ideali per la realizzazione di questo progetto.

Grazie alla collaborazione con IDBS, Lonza Biologics ha implementato un portafoglio di flussi di lavoro elettronici per replicare i processi definiti internamente dalle procedure operative standard (SOP). La soluzione IDBS integra le SOP esistenti di Lonza Biologics con flussi di lavoro che offrono agli scienziati un grado di flessibilità intrinseca, senza compromettere il controllo del processo laddove è necessario.

"I nostri scienziati dovevano continuare a lavorare sui progetti dei clienti, quindi dovevamo cogliere ogni occasione possibile per passare del tempo con loro. Il loro contributo iniziale è stato fondamentale per il successo dell'implementazione, in quanto dovevamo stabilire i requisiti più importanti", ha dichiarato Smith.

Lonza Biologics dedica ancora un notevole sforzo alla formazione continua e supporta gli utenti con workshop di adozione, coaching in laboratorio, assistenza telefonica in orario d'ufficio, "cliniche ambulanti" bisettimanali, "suggerimenti e trucchi" online e un helpdesk per registrare elettronicamente gli incidenti. Un team di scienziati funge da esperto in materia ed è disponibile ad aiutare gli altri nei loro laboratori.

I risultati

L'implementazione del Bioprocess Execution System da parte di Lonza Biologics ha contribuito a integrare e ottimizzare le attività di bioprocesso, gestendo l'intero ciclo di vita dal laboratorio al report all'interno di un unico sistema. L'implementazione copre i flussi di lavoro dello sviluppo dei processi e dei servizi analitici e supporta 300 utenti in quattro siti globali.

"Acquisire e manipolare 10.000 punti di dati è ora molto più semplice rispetto ai processi manuali che utilizzano carta e fogli di calcolo. Il personale al banco di prova lo usa molto volentieri. Se conducono un'analisi su un bioreattore, tutto il lavoro precedente viene referenziato automaticamente e, una volta terminato l'esperimento, firmano e sono liberi di passare alla parte successiva della scienza, che è ciò che li interessa davvero", ha detto Smith.

Il risparmio di tempo più significativo previsto da Lonza Biologics riguarda la fase di reporting dei progetti. I rapporti che in precedenza richiedevano settimane e, in alcuni casi, mesi per essere completati possono ora essere ridotti a giorni. Questo perché i risultati, che tendono a essere distribuiti su molti esperimenti, possono essere aggregati e formattati automaticamente. Il tempo necessario per la stesura del report si riduce quindi in modo significativo.

Questo è un elemento di differenziazione fondamentale tra la soluzione IDBS e altri sistemi di gestione dei dati, come i quaderni di laboratorio elettronici di base "a quadretti" o "carta su vetro" (ELN). Un ulteriore elemento di differenziazione è che l'acquisizione dei dati "strutturati" può anche essere controllata e diretta, dando la possibilità di incorporare e controllare il processo di esecuzione dell'esperimento.

Vendere il concetto internamente Smith ritiene che "vendere" il concetto di nuove soluzioni informatiche significhi riconoscere i diversi vantaggi che ne traggono tutti i membri dell'organizzazione. I tecnici devono ancora inserire manualmente alcuni dati, ma è molto più facile trovarli e gli errori sono nettamente inferiori. Le persone coinvolte nelle attività di analisi dei dati hanno ora accesso ai dati in un formato strutturato che rende le loro analisi più produttive e approfondite.

Infine, i manager possono vedere rapidamente l'andamento di un progetto, poiché le informazioni rilevanti sono ora facilmente accessibili attraverso un cruscotto.

Se siete interessati a scoprire cosa può fare IDBS per voi, parlate con uno dei nostri numerosi esperti di prodotti dedicati attraverso il modulo sottostante!

Collegatevi con un esperto

Successo del cliente